base_sanpaolo.jpg

Via Paciaudi 1 Parma, (+39)0521236686

 

base sanpaolo
base adorni
 base sanvitale
 base salimbene

Il nostro Istituto dispone di mense interne, dove viene servito il pranzo agli alunni delle scuole dell'Infanzia, primaria e secondaria. Nel plesso Sanvitale la cucina è terminale con gestione di pasto veicolato, in loco avviene la sola cottura della pasta/riso e il condimento delle verdure, mentre tutte le altre operazioni avvengono nella cucina centralizzata. Nel plesso Adorni tutti i pasti sono invece preparati e cucinati all'interno della cucina.

Il servizio di ristorazione scolastico è gestito dal comune di Parma, e affidato in appalto tramite una procedura di evidenza pubblica. Al fine di agevolare il più possibile la circolazione delle informazioni relative al servizio di ristorazione e monitorare il servizio mensa, la scuola nomina un Comitato Mensa, composto da genitori di bambini iscritti e frequentanti il servizio di ristorazione scolastica. I rappresentanti del comitato partecipano agli incontri organizzati dal Comune ed effettuano alcuni sopralluoghi in mensa durante l’anno per valutare oggettivamente il pasto e la gradibilità attraverso gli scarti da parte de bambini. Al termine di ogni sopralluogo viene compilato un report dettagliato e inviato subito dopo alla Ristorazione scolastica. Qui sotto in allegato trovate i report dei sopralluoghi effettuati fino ad oggi.

Sul sito del Comune di Parma si possono trovare oltre al menù dell’anno scolastico in corso, con dettagliate spiegazioni sulla sua formulazione, tutte le informazioni sull’organizzazione del servizio di ristorazione scolastica. Sempre dal sito del Comune di Parma è scaricabile l’applicazione “NUBI” che consente di conoscere non solo il menù scolastico del pranzo, ma anche proposte di colazione e cena per tutta la famiglia all’interno di una dieta equilibrata e bilanciata.

>> Per qualsiasi chiarimento o necessità è possibile rivolgersi ai rappresentanti del comitato mensa (i cui nomi si possono trovare sul sito della scuola), oppure scrivendo alle due coordinatrici Anna Vitali (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e Federica Barrucci (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).