SC-logo.png

HOME PAGE welcome

🔴 Comunicazione rientro settembre (19/7/2020)

A tutte le famiglie della scuola
Al personale

Carissimi,
abbiamo aspettato qualche tempo a scrivervi perché giugno e una parte di luglio sono passati tra informazioni spesso contraddittorie e noi ci siamo trovati a fare e rifare calcoli sulla capienza delle aule e ipotizzare diverse soluzioni. Ora il nostro Governo ha fatto scelte abbastanza chiare e siamo in grado di darvi qualche informazione più precisa, dopo aver fatto uno studio di tutti gli spazi delle nostre 4 scuole con la consulenza di Parma Infrastrutture e in accordo con il Comune di Parma.
1. Alla Sanvitale e in parte all'Adorni sono stati programmati lavori di adeguamento delle aule (abbattimento e ricostruzione di pareti, adeguamento dei laboratori, sfruttamento degli atrii interni, uso di tutti gli spazi disponibili ai diversi piani): se questi verranno fatti in tempo per l'inizio dell'anno scolastico, le aule potranno ospitare tutte le classi in presenza con l'orario normale (rispettivamente 30 e 40 ore). Altrimenti dovremo prevedere una diminuzione dell'orario per tutti oppure, per le classi quarte e quinte, un'alternanza tra didattica in presenza e didattica a distanza. 
La mensa dovrebbe essere garantita con servizio nei locali mensa per le classi dei più piccoli e direttamente in aula per quelle dei più grandi.
Il prescuola dovrebbe essere mantenuto con importanti restrizioni.
2. Per quanto riguarda la scuola media Fra Salimbene, solo 3 aule sulle 26 disponibili possono contenere una classe intera, mentre tutte le altre hanno una capienza di 3-5 alunni in meno (nessun lavoro risolutivo di adeguamento strutturale è possibile). Questo ci costringe a cercare soluzioni alternative che prevedono - solo per le seconde e le terze - la rimodulazione delle classi oppure l'introduzione di alcuni periodi di didattica a distanza. Il mantenimento dell'orario normale di 30 ore è comunque subordinato al fatto che ci venga assegnato del personale docente supplementare di cui abbiamo fatto richiesto. I genitori di queste classi riceveranno una successiva mail con una richiesta di parere. 
Alle medie non è invece scontato il mantenimento del servizio mensa, causa misure di distanziamento che impediscono l'affollamento solito dei locali.
3. Sulla scuola dell'Infanzia San Paolo non abbiamo ancora alcuna certezza, perché siamo in attesa di un provvedimento specifico che chiarisca quali parametri dobbiamo applicare per determinare il numero massimo di alunni per aula. E' comunque possibile che l'orario normale venga mantenuto.
4. In tutte e 4 le scuole dovremo diversificare gli orari e i luoghi di entrata e di uscita, per evitare eccessivi assembramenti.
In sintesi: se i lavori di adeguamento verranno portati a termine e se avremo il personale richiesto (docenti e collaboratori), potremo iniziare l'anno scolastico regolarmente, quasi con gli stessi orari, tranne le sfasature di entrate e uscita. Altrimenti metteremo in atto i 'piani B' dove necessario. Quello che non sarà normale sarà la vita a scuola: tutti i banchi saranno separati a file, dovrà essere mantenuto il distanziamento e indossata la mascherina per tutto il tempo (tranne scuola dell'infanzia), gli intervalli dovranno essere sfasati, gli spostamenti nei corridoi e gli accessi ai bagni regolamentati e sorvegliati, le entrate e le uscite contingentate, ecc.. E' probabile che sospenderemo tutte le attività extrascolastiche, come corsi di lingua, teatro, computer, sport, ecc., mantenendo probabilmente solo il doposcuola vero e proprio (per i compiti). Non sarà facile vivere in questa scuola, non lo sarà per i bambini e non lo sarà per il personale: avremo bisogno della collaborazione, della prudenza e del senso di responsabilità di tutti sia per evitare il sorgere di focolai COVID sia per affrontare eventuali crisi (alunni o personale contagiato). Il fatto che riprendiamo la scuola non significa che sarà business as usual. Il livello di guardia dovrà essere alto per tutti.
Vi daremo nuovi aggiornamenti appena possibile.
Intanto grazie per la vostra attenzione e buona estate.

Pier Paolo Eramo, dirigente
Stefano Alfieri, presidente Consiglio di Istituto

amministrazione trasparente

AmministrazioneTrasparente_Logo_large.jpg

registro elettronico

 registro.gif

Regolamento


regole.png

scuola e famiglia

AmministrazioneTrasparente_Logo_large.jpg

Giocampus scuola


Logo_scuola_RGB.jpg

Gsuite

 gsuite